Regione Lombardia: modalità di fruizione della formazione fino al 31 marzo 2022

Data di pubblicazione: 11/01/2022

In seguito alla proroga dello stato di emergenza nazionale e delle misure per il contenimento dell’epidemia da COVID-19 stabilite dal Consiglio dei Ministri in data 14 dicembre 2021, Regione Lombardia ha stabilito le modalità di fruizione della formazione fino al 31 marzo 2022.

È stato confermato che gli enti di formazione accreditati possono scegliere se continuare la formazione teorica on line o se erogarla in presenza, a condizione che siano rispettate le misure di contenimento del contagio da COVID-19.

I corsi con modalità a distanza devono svolgersi secondo le indicazioni contenute nei decreti n. 9462 del 3 agosto 2020 e n. 4160 del 3 aprile 2020.

Continuano ad essere consentite in presenza le attività pratiche o laboratoriali, mentre, rispetto alla formazione in azienda, deve intendersi consentita esclusivamente per i dipendenti dell’azienda stessa e nel rispetto delle norme e dei protocolli vigenti per l’utilizzo degli spazi di lavoro e la tutela dei lavoratori la cui responsabilità è in capo al datore di lavoro.

Devono essere svolti in presenza anche tutti gli esami finali e di verifica delle competenze in ordine a tutti i percorsi di formazione regolamentata, continua, permanente e specializzazione; solo per le tipologie di corsi abilitanti individuate dal decreto n. 6283 del 27 maggio 2020 possono essere organizzati esami online.

Torna alle news

Hai bisogno d'aiuto?

Contattaci
iso 9001audit energeticoinnex hubquestiobaqfondo professionifondazione brescia musei