Italia/UE: quando il nostro Paese sa essere protagonista

19 programmi di cooperazione territoriale europea a tinte tricolori. L’Italia, spesso fanalino di coda europeo per i progetti internazionali, inverte la tendenza per quanto riguarda i fondi Interreg (transfrontalieri, transnazionali e trasregionali), “giocando” con risorse complessive pari a 2,9 miliardi di euro.

Ben 18 su 19 programmi hanno già pubblicato un bando relativo a proposte progettuali (in totale siamo di fronte a 29 avvisi pubblici) e l’ultimo programma (Eni Italia-Tunisia) è in procinto di farlo, facendo in questo modo segnare un en plein di efficienza italiana in questo ambito.

Andando ad analizzare i bandi emessi, la parte del leone (14) spetta alla cooperazione transfrontaliera, poco meno (9) a quella transnazionale e i restanti 6 a quella interregionale

Un ruolo di primissimo piano che l’Italia sta dimostrando anche con altri indicatori: sui 636 progetti approvati finora, il nostro Paese è capofila in 295 casi, poco meno del 40% dei partner ammessi è italiano e in 10 programmi siamo direttamente noi, attraverso le nostre Regioni, a svolgere il ruolo di autorità di gestione.

 

Data di pubblicazione: 19/09/2017

Torna alle news

iso 9001World Certification Services Ltd - ISO 9001fondo professioniFondo Paritetico Interprofessionale NazionalequestioQuestio 2016