Credito imposta strutture ricettive: cumulabile con super e iperammortamento

Buone notizie per il credito d’imposta riservato alle strutture turistico ricettive. L'Agenzia Entrate ha chiarito che l’agevolazione è cumulabile con altre agevolazioni ad esclusione di quelle già in vigore al 7 maggio 2015 e con la stessa finalità.

L’agevolazione risulta non cumulabile soltanto con la detrazione Irpef e Ires del 65% sul risparmio energetico qualificato.

Si può dunque cumulare con tutti i vantaggi fiscali legati al maxi-ammortamento (introdotto, appunto, dopo la data indicata in precedenza) e all’iper-ammortamento del 150%.

L’agevolazione, lo ricordiamo, permette di ottenere un credito d’imposta fino al 65% della spesa per ristrutturazioni, efficientamento energetico, mobili, arredi e altri interventi di riqualificazione delle strutture turistico ricettive, compresi gli agriturismo.

Data di pubblicazione: 19/09/2017

Torna alle news

iso 9001World Certification Services Ltd - ISO 9001fondo professioniFondo Paritetico Interprofessionale NazionalequestioQuestio 2016