Credito imposta ricerca e sviluppo

Credito imposta ricerca e sviluppo

Pacchetto Growing

Contenuto pacchetto: 1 agevolazione

Richiedi informazioni

Il credito d’imposta R&S è un’agevolazione proposta dallo Stato italiano che permette di valorizzare gli investimenti delle aziende con sede nel territorio nazionale in materia di ricerca e di sviluppo. Si tratta di un contributo “sicuro” poiché non è legato ad alcun “tetto” o ad alcun bando. La domanda viene presentata ogni anno in occasione della presentazione del bilancio

A chi è rivolta l’agevolazione?
Il credito d’imposta R&S è rivolto a tutte le tipologie di aziende italiane, indipendentemente dalla loro dimensione e dell’ambito merceologico nel quale operano. 

Quali servizi comprende?
SAEF
accompagna i suoi clienti nella stesura dell’intera pratica di richiesta del riconoscimento del credito d’imposta per attività di ricerca e sviluppo ai sensi del DL.145/2013. Nello specifico i servizi offerti da SAEF sono i seguenti:

I FASE:

  • Analisi attività aziendale con un focus sull’aspetto R&S;
  • Analisi e definizione economica e tecnica delle spese del triennio 2012/2014 e rilascio conteggi;
  • Consulenza per la programmazione attività R&S (economica e tecnica) anno in corso;
  • Incontro  e formazione di una risorsa dell’azienda cliente dedicata al settore amministrativo (fatturazione e registrazione);
  • Incontro con il Revisore/Commercialista firmatario della certificazione;
  • Gestione rapporto con i fornitori del cliente per la corretta impostazione e gestione delle spese di progetto.

II FASE:

  • Definizione dei costi di R&S sostenuti nell'anno per cui si richiede l'agevolazione;
  • Stesura della relazione descrittiva dei progetti di R&S;
  • Redazione dei time sheet;
  • Redazione e predisposizione della documentazione da fare firmare al legale rappresentante e al revisore dei conti o presidente collegio sindacale;
  • Stesura e asseverazione della perizia giurata.

Per poter svolgere al meglio questo servizio, SAEF dispone di team multidisciplinari che sono in grado di curare ogni aspetto della domanda, trasversalmente alle componenti operativa e amministrativa.  

Quali sono i vantaggi?
Presentare domanda per il credito d’imposta R&S è oggi particolarmente vantaggioso in quanto permette di:

  • Valorizzare investimenti che, in ogni caso, sono già stati sostenuti;
  • Avere certezza di assegnazione dell’agevolazione;
  • Valorizzare spese di personale dedicato alle attività di R&S e di consulenze in merito alle stesse attività.
  • Raggiungere un credito d’imposta massimo di 20.000.000 di euro a copertura di un massimale del 50% delle spese sostenute per le attività di R&S.

In più...
Le attività di ricerca e di sviluppo sono alla base dell’evoluzione di un’azienda moderna e al passo con i tempi: il Legislatore ha inteso valorizzare tali attività per innescare meccanismi virtuosi nell’economia nazionale, con l’obiettivo di ammodernare sempre di più il “fare impresa” nel nostro Paese.

Da oltre 20 anni SAEF opera nel campo della finanza agevolata e del reperimento di contributi pubblici/agevolazioni per le imprese. Tecnici esperti e professionali sapranno consigliarti al meglio e ricercare le formule per permettere di valorizzare il più possibile i tuoi investimenti.

Perché aspettare? Compila il Form!

Torna alla home

iso 9001World Certification Services Ltd - ISO 9001fondo professioniFondo Paritetico Interprofessionale NazionaleL'avviso 02/18 finanzia la partecipazione ad attività formative a catalogo accreditate per un importo complessivo di € 1.000.000,00 (unmilione/00). Ogni Studio/Azienda può partecipare a più di un’attività formativa individuale a catalogo, per un contributo pari all’ 80% dell’imponibile I.V.A. di ogni singola iniziativa, fino ad un valore complessivo massimo di € 1.500,00 (millecinquecento/00) di contributo.questioQuestio 2016baqBollino blu per le imprese che fanno alternanza scuola lavoro