Sicurezza dei prodotti chimici: hai controllato le schede?

Adeguamento Compliance
Richiedi informazioni

Regolamento n. 1272/2008/UE

I prodotti chimici hanno rischi potenzialmente elevati per le persone e per la loro salute. Per questo è importantissimo richiedere ai propri fornitori le schede dettagliare di sicurezza dei prodotti chimici che si acquistano (a volte anche i semplici detersivi e detergenti che si utilizzano per la pulizia dei locali).

A prevederlo è anche la nuova normativa. Non solo le schede di sicurezza vanno richieste, ma va soprattutto verificato che tali schede (e quindi le informazioni contenute) siano assolutamente corrette. Se, infatti, le si riceve semplicemente, significa che le si accetta così come sono.

E’ dunque fondamentale controllarle ed eventualmente richiedere integrazioni e dettagli, al fine di avere un quadro completo ed esaustivo della nocività dei prodotti chimici che si acquistano. Qualora il fornitore non dia risposte in questo senso, c’è comunque un modo per tutelare la componente della responsabilità: inviare, spiegando la situazione, una comunicazione agli enti competenti di vigilanza (ASL).

Torna agli adeguamenti

iso 9001World Certification Services Ltd - ISO 9001fondo professioniFondo Paritetico Interprofessionale NazionaleL'avviso 02/18 finanzia la partecipazione ad attività formative a catalogo accreditate per un importo complessivo di € 1.000.000,00 (unmilione/00). Ogni Studio/Azienda può partecipare a più di un’attività formativa individuale a catalogo, per un contributo pari all’ 80% dell’imponibile I.V.A. di ogni singola iniziativa, fino ad un valore complessivo massimo di € 1.500,00 (millecinquecento/00) di contributo.questioQuestio 2016baqBollino blu per le imprese che fanno alternanza scuola lavoro