Formazione sulla sicurezza in FAD: ecco quando è applicabile

La formazione a distanza in materia di salute e sicurezza sul lavoro?

E’ consentita soltanto se prevista da precise norme di legge. A specificarlo è ancora una volta l’accordo Stato/Regioni del 7 luglio 2016, le cui interpretazioni si susseguono, rendendo sempre più certa la normativa.

In particolare la modalità e-learning è applicabile al Modulo A per RSPP/ASPP e alla formazione specifica per i lavoratori a rischio basso, oltre a quanto già previsto dall’Accordo Stato Regioni del 21 dicembre 2011, vale a dire il corso per Dirigenti e la formazione generale sulla sicurezza per tutti i lavoratori.

Per quanto concerne la formazione specifica per i lavoratori, essendo legata alle mansioni che i lavoratori svolgono in azienda, è possibile in e-learning per coloro che non svolgono mansioni che comportano la presenza nei reparti produttivi e operano in aziende a rischio basso

D’altro canto anche l’impostazione dei corsi, sia frontali in aula che a distanza, deve rispettare i principi fissati dall’ambito internazionale, così come possono essere erogati esclusivamente dalle realtà formative le cui caratteristiche sono individuate nell’accordo Stato/regioni.

 

(Fonte: INAIL)

Data di pubblicazione: 28/03/2018

Torna alle news

iso 9001World Certification Services Ltd - ISO 9001fondo professioniFondo Paritetico Interprofessionale NazionalequestioQuestio 2016baqBollino blu per le imprese che fanno alternanza scuola lavoro