Europa: 372 milioni di euro per attenuare le problematiche del contesto urbano

Finanziabili progetti che coinvolgono un territorio di almeno 50.000 abitanti (comuni o aggregazioni) con contributi che possono arrivare anche a 5 milioni di euro.

372 milioni di euro destinati alle aree urbane europee. La nuova “call” è legata al programma comunitario Urban Innovative Actions e mira a dare risposta alle criticità che caratterizzano le aree urbane presenti nel contesto europeo. Anche perché oltre il 70% della popolazione totale del continente vive in città, paesi o periferie urbane per un valore assoluto di circa 360 milioni di persone.

Le problematiche che riguardano queste aree sono legate per lo più allo sviluppo demografico, ai fenomeni migratori, all’occupazione, alle tematiche ambientali riguardanti le acque e il suolo. Problematiche che spesso non posso essere gestite direttamente dagli enti locali per scarsità di risorse e che proprio la nuova call di programma intende sostenere. Beneficiari potranno essere comuni che superano i 50 mila abitanti oppure le aggregazioni che raggiungano tale soglia.

Il tutto in un’ottica di collaborazione che travalica la sola sfera pubblica e schiaccia l’occhio al coinvolgimento del privato, in virtù della complessità dei progetti da mettere a regime per risolvere o attenuare le problematiche citate.

La call si presenta come particolarmente vantaggiosa, perché finanzia fino all’80% dei progetti ritenuti meritevoli con un massimale di ben 5 milioni di euro.

(Fonte: Sole 24 Ore)

Data di pubblicazione: 23/10/2018

Torna alle news

iso 9001World Certification Services Ltd - ISO 9001fondo professioniFondo Paritetico Interprofessionale NazionaleL'avviso 02/18 finanzia la partecipazione ad attività formative a catalogo accreditate per un importo complessivo di € 1.000.000,00 (unmilione/00). Ogni Studio/Azienda può partecipare a più di un’attività formativa individuale a catalogo, per un contributo pari all’ 80% dell’imponibile I.V.A. di ogni singola iniziativa, fino ad un valore complessivo massimo di € 1.500,00 (millecinquecento/00) di contributo.questioQuestio 2016baqBollino blu per le imprese che fanno alternanza scuola lavoro