Corso ludopatia

Corso di formazione Compliance
Richiedi informazioni

OBIETTIVI

Il corso risponde ai criteri fissati dalla Delibera Regionale X/2573 del 31/10/2014 in attuazione dell’art. 9, comma 1 della L.R. 21 ottobre 2013, n. 8, e consente ai partecipanti di ottenere il requisito professionale necessario per la gestione delle sale da gioco e dei locali ove sono installate le apparecchiature per il gioco d’azzardo lecito. Il corso servirà ai gestori di sale da gioco, bar e locali, per acquisire la competenza necessaria a gestire la relazione con la clientela a rischio ludopatia.

DESTINATARI

Tutti i gestori delle sale da gioco e dei locali ove sono installate le apparecchiature per il gioco d’azzardo lecito.

CONTENUTI

Durante il corso verranno affrontati i seguenti argomenti:

  • normativa nazionale e regionale di riferimento relativa al gioco d’azzardo;
  • definizione e caratteristiche del gioco d’azzardo patologico: insorgenza e sviluppo del disturbo da dipendenza;
  • indicatori di comportamenti patologici negli avventori;
  • tecniche di comunicazione e di approccio al cliente potenzialmente a rischio di ludopatia;
  • reti e strutture territoriali preposte alla prevenzione e cura della ludopatia.

ABILITA':

  • applicare tecniche per riconoscere i segnali di una potenziale dipendenza dal gioco d’azzardo;
  • applicare tecniche di comunicazione efficace per la prevenzione del gioco d’azzardo;
  • applicare tecniche per l’interrelazione con i soggetti istituzionalmente competenti.

SEDI

I corsi vengono svolti presso le sedi SAEF di Brescia, Palazzolo, Rogno oppure, a richiesta, presso la sede del cliente.

Prossime edizioni

ID corso: 48955
Area tematica: Competenze manageriali e personali
Erogazione: In presenza (Aula)
Tipologia: Interaziendale o aziendale su richiesta
Durata: 4 ore
Referente: Michela Ballini
Sede: BRESCIA, Via Borgosatollo 1

Perchè scegliere questo corso?

Il rischio ludopatia in Italia è molto marcato: Il 47% degli italiani che gioca è indigente e il 56% ha un reddito medio-basso, mentre l'86% è cassa-integrato. Il 47.1% dei giocatori ha tra i 15 e i 19 anni. Una percentuale compresa tra il 4 e l'8% degli adolescenti ha problemi di gioco e tra il 10 e il 14% è a rischio patologia. I gestori di case da gioco necessitano di una formazione specifica per evitare questi fenomeni.

Perchè scegliere SAEF?

SAEF è ente accreditato per la formazione dal 2002, può quindi vantare oltre 16 anni di esperienza. Il corso specifico è spesso visto come una “scocciatura” da parte dei gestori di case da gioco, ma l’indice di gradimento SAEF dimostra il contrario: su scala 1 a 5 nei corsi 2017 l’indice di gradimento è stato di 4.49 e nei riguardi del docente di 4.85. Nei corsi 2018 il trend si è confermato: 4.34 corso e 4.77 docente.

Tags: requisito professionale necessario, gestione delle sale da gioco e dei locali, apparecchiature per il gioco d’azzardo lecito, gestori, sale da gioco, gioco d'azzardo

Torna ai corsi di formazione

Corsi di formazione

I nostri pacchetti

iso 9001World Certification Services Ltd - ISO 9001fondo professioniFondo Paritetico Interprofessionale NazionaleL'avviso 02/18 finanzia la partecipazione ad attività formative a catalogo accreditate per un importo complessivo di € 1.000.000,00 (unmilione/00). Ogni Studio/Azienda può partecipare a più di un’attività formativa individuale a catalogo, per un contributo pari all’ 80% dell’imponibile I.V.A. di ogni singola iniziativa, fino ad un valore complessivo massimo di € 1.500,00 (millecinquecento/00) di contributo.questioQuestio 2016baqBollino blu per le imprese che fanno alternanza scuola lavoro