Corso aggiornamento sicurezza rischio basso

Corso di formazione Compliance
Richiedi informazioni

OBIETTIVI

Tutti i lavoratori, ai sensi dell'articolo 37 del D.Lgs. 81/08, devono ricevere a cura del proprio datore di lavoro una formazione sufficiente e adeguata in materia di salute e sicurezza che dev’essere periodicamente ripetuta. La durata e le modalità di questo aggiornamento sono stati definiti con l'Accordo Stato Regioni del 21 dicembre 2011: è prevista una periodicità quinquennale e una durata minima di 6 ore, per tutti i livelli di rischio aziendale.

Obiettivo di questo corso è quindi l'aggiornamento quinquennale della formazione dei Lavoratori e delle Lavoratrici che operano in aziende a rischio basso.

DESTINATARI

Tutti i lavoratori e le lavoratrici di aziende classificate a rischio basso, che hanno fatto la formazione di base e necessitano di provvedere all’aggiornamento quinquennale.

CONTENUTI

Il corso approfondisce alcuni temi con l'obiettivo di fornire nuovi strumenti al lavoratore per ampliare le sue capacità di farsi parte attiva e soggetto promotore nella tutela della salute e sicurezza nei luoghi di lavoro.

La sequenza dei contenuti è pensata come se fosse un viaggio: si inizia cercando di capire l'utilità che può avere la formazione quando, abbandonando la logica della colpa, si orienta per capire quante e quali possono essere le molteplici cause che determinano un infortunio, incidente o mancato incidente. Si prosegue con l'intento di accostare al termine obbligo quello di responsabilità dei Lavoratori, da condividere con altri soggetti presenti in azienda, per la propria e altrui salute e sicurezza. Una responsabilità che, nel lavoratore, si traduce in azioni "dedicate" di attenzione al contesto, di rispetto delle norme antinfortunistiche, di comunicazione dei segnali deboli e di tanto altro che può essere utile per evitare eventi indesiderati. Viene dato poi spazio ai rischi specifici più rilevanti nel contesto lavorativo in questione, insistendo sul comportamento più adeguato a preservare le condizioni di salute e sicurezza.

SEDI

I corsi vengono svolti presso le sedi SAEF di Brescia, Palazzolo, Rogno oppure, a richiesta, presso la sede del cliente.

Prossime edizioni

ID corso: 49041
Area tematica: Sicurezza
Erogazione: In presenza (Aula)
Tipologia: Interaziendale o aziendale su richiesta obbligatorio
Durata: 6 ore
Referente: Daniele Castelli
Sede: ROGNO, Via S. Anna 2

ID corso: 49012
Area tematica: Sicurezza
Erogazione: In presenza (Aula)
Tipologia: Interaziendale o aziendale su richiesta obbligatorio
Durata: 6 ore
Referente: Daniele Castelli
Sede: PALAZZOLO, Via Cortevazzo 2

Perchè scegliere questo corso?

Ogni lavoratore ha il diritto di avere garantite le migliori condizioni di sicurezza possibili nello svolgimento dell’attività professionale e il dovere di concorrere a questo obiettivo insieme alle altre figure aziendali. La piaga degli infortuni sul lavoro (417.000 ogni anno, di cui oltre 600 con esito mortale) implica un impatto di natura culturale che ha come punto di partenza una formazione seria, professionale e adeguata.

Perchè scegliere SAEF?

Scegliere SAEF per la formazione sulla sicurezza significa affidarsi ad un pool di esperienza ormai ultra ventennale. L’impostazione dei corsi non prende spunto soltanto dal decreto 81/08 ma anche da riflessioni interne con ingegneri e RSPP che lavorano continuativamente con oltre 500 aziende italiane e hanno sviluppato, grazie anche al confronto continuo con enti e istituzioni, un mood formativo che ruota attorno alla percezione del rischio.

Tags: articolo 37 del D.Lgs. 81/08, Accordo Stato Regioni del 21 dicembre 2011, aggiornamento quinquennale, Lavoratori, Lavoratrici, aziende a rischio basso

Torna ai corsi di formazione

Corsi di formazione

I nostri pacchetti

iso 9001World Certification Services Ltd - ISO 9001fondo professioniFondo Paritetico Interprofessionale NazionaleL'avviso 02/18 finanzia la partecipazione ad attività formative a catalogo accreditate per un importo complessivo di € 1.000.000,00 (unmilione/00). Ogni Studio/Azienda può partecipare a più di un’attività formativa individuale a catalogo, per un contributo pari all’ 80% dell’imponibile I.V.A. di ogni singola iniziativa, fino ad un valore complessivo massimo di € 1.500,00 (millecinquecento/00) di contributo.questioQuestio 2016baqBollino blu per le imprese che fanno alternanza scuola lavoro