guida apprendistato

Apprendistato Contributi Obbligatori Azienda

Qual è l'aliquota IVS per gli apprendisti?

I contributi obbligatori a carico dell'apprendista sono ridotti e sono pari al 5,84% della retribuzione imponibile ai fini previdenziali. Per le aziende che assumono i lavoratori in mobilità, utilizzando il contratto di apprendistato possono beneficiare di un regime contributivo agevolato, pari al 10% dei contributi per 18 mesi di contratto più un incentivo pari al 50% dell'indennità di mobilità, se percepita dal lavoratore, per un periodo di 12 mesi (24 se il lavoratore ha più di 50 anni).

Come funzionano i contributi per apprendisti a carico dell'azienda?

I datori di lavoro hanno una contribuzione a loro carico, per tutta la durata dell'apprendistato pari all'11,61%. Al termine del periodo di apprendistato l'agevolazione contributiva viene riconosciuta per ulteriori dodici mesi. Inoltre per i datori di lavoro che occupano alle proprie dipendenze un numero di addetti pari o inferiore a nove, lo sgravio contributivo è totale, salva l'applicazione dell'1,61% relativo all'assicurazione sociale per l'impiego per i periodi contributivi maturati nei primi tre anni di contratto. La misura è valida per i contratti di apprendistato stipulati successivamente al 1° gennaio 2012 ed entro il 31 dicembre 2016.

La stessa contribuzione dell'1.61%, risulta dovuta a partire da gennaio 2013, con riferimento agli apprendisti confermati al termine del periodo di formazione (secondo quanto previsto dall'art.7, co.9 D.Lgs. 167/11), e andrà sommata all'aliquota contributiva agevolata del 10% che il datore è chiamato a versare durante tutta la durata del contratto di apprendistato e fino ad un anno dalla prosecuzione del rapporto di lavoro con l'apprendista.

Torna alle guide

Hai bisogno di maggiori informazioni?

Contattaci
iso 9001World Certification Services Ltd - ISO 9001fondo professioniFondo Paritetico Interprofessionale NazionaleL'avviso 02/18 finanzia la partecipazione ad attività formative a catalogo accreditate per un importo complessivo di € 1.000.000,00 (unmilione/00). Ogni Studio/Azienda può partecipare a più di un’attività formativa individuale a catalogo, per un contributo pari all’ 80% dell’imponibile I.V.A. di ogni singola iniziativa, fino ad un valore complessivo massimo di € 1.500,00 (millecinquecento/00) di contributo.questioQuestio 2016baqBollino blu per le imprese che fanno alternanza scuola lavoro