Trasporto scolastico e assistenza educativa disabili

Agevolazione Growing
Richiedi informazioni

L.R. Lomb. 19/2017 art. 6 comma 1bis1

Agevolarating:

Fondi disponibiliModulisticaEntità agevolazioniProcedura

Contributo per ciascun soggetto destinatario fino ad euro 4.000,00 per il trasporto scolastico, fino ad euro 7.140,00 per il fabbisogno assistenziale e fino ad euro 3.570,00 per i percorsi di istruzione e formazione professionale.

Beneficiari: Comuni lombardi, in forma singola o associata.

Destinatari: studenti di secondo ciclo con disabilità fisica, intellettiva o sensoriale residenti in Lombardia o anche in altri Comuni (ad esempio in caso di affido presso famiglie residenti nella Regione), frequentanti nell'a.s. 2018/2019 istituti scolastici secondari di secondo grado o percorsi di istruzione e formazione professionale, e che presentino necessità di trasporto o di assistenza.

  • Il trasporto è effettuato dai Comuni con mezzi propri o tramite l'affidamento a soggetti terzi, ovvero per il tramite delle famiglie che poi ricevono il rimborso dal Comune;
  • il fabbisogno assistenziale è comprensivo dell'intervento entro l'orario scolastico, della partecipazione alle riunioni di coordinamento e dello svolgimento di attività quali l'alternanza scuola-lavoro o progetti con servizi del territorio, laboratori con la classe ed eventuali uscite didattiche;
  • con riferimento ai percorsi ordinamentali di Istruzione e Formazione Professionale ed ai percorsi personalizzati per allievi disabili, è riconosciuto un contributo a completamento per un massimo di 5 ore settimanali di assistenza.

Termini di presentazione: entro il 31/10/2018.

Riferimento di legge: L.R. Lomb. 19/2017 art. 6 comma 1bis1Scadenza: 31-10-2018Documenti allegati (registrati per vederli): 1567_Bando 2018.zip

Torna alle agevolazioni

iso 9001World Certification Services Ltd - ISO 9001fondo professioniFondo Paritetico Interprofessionale NazionaleL'avviso 02/18 finanzia la partecipazione ad attività formative a catalogo accreditate per un importo complessivo di € 1.000.000,00 (unmilione/00). Ogni Studio/Azienda può partecipare a più di un’attività formativa individuale a catalogo, per un contributo pari all’ 80% dell’imponibile I.V.A. di ogni singola iniziativa, fino ad un valore complessivo massimo di € 1.500,00 (millecinquecento/00) di contributo.questioQuestio 2016baqBollino blu per le imprese che fanno alternanza scuola lavoro