Contributi per impianti sportivi pubblici

Agevolazione Growing
Richiedi informazioni

L.R. Lomb. 26/2014 artt. 1, 3 e 4

Agevolarating:

Fondi disponibiliModulisticaEntità agevolazioniProcedura

Contributo del 50% delle spese, con un massimo di euro 150.000,00.

Beneficiari: enti locali in forma singola o associata, e in particolare: province, comuni, città metropolitana, comunità montane, unioni di comuni che siano proprietari di impianti sportivi di uso pubblico o titolari di diritto di superficie o proprietari dell’area di realizzazione dell’intervento oggetto della domanda, in caso di interventi di nuova realizzazione.

Interventi ammissibili:

  • TIPOLOGIA A: realizzazione di nuovi impianti sportivi o ampliamento di impianti esistenti;
  • TIPOLOGIA B: riqualificazione degli impianti esistenti, finalizzata al recupero funzionale, ristrutturazione, manutenzione straordinaria, abbattimento delle barriere architettoniche, miglioramento sismico, efficientamento energetico, messa a norma;
  • TIPOLOGIA C: miglioramento e riqualificazione degli spazi per i servizi di supporto all'attività sportiva (ad es. spogliatoi, locali di controllo e di primo soccorso, depositi, uffici);
  • TIPOLOGIA D: realizzazione di spazi aggiuntivi ed aree sussidiarie, quali ad esempio spazi per il pubblico, laboratori ed aule formative, parcheggi, spazi verdi).

I lavori devono essere avviati entro il 30/10/2019 e devono concludersi entro il 30/09/2020.

Spese ammissibili:

  • lavori e opere civili ed impiantistiche;
  • spese di progettazione e direzione lavori (max. 10% della spesa complessiva);
  • acquisto di arredi ed attrezzature sportive (max. 10% della spesa complessiva);
  • opere necessarie alla funzionalità degli impianti;
  • IVA ed altri oneri fiscali se non recuperabili.

Termini di presentazione delle domande: entro il 19/10/2018.

Riferimento di legge: L.R. Lomb. 26/2014 artt. 1, 3 e 4Scadenza: 19-10-2018Documenti allegati (registrati per vederli): 1597_bando 2018.zip

Torna alle agevolazioni

iso 9001World Certification Services Ltd - ISO 9001fondo professioniFondo Paritetico Interprofessionale NazionaleL'avviso 02/18 finanzia la partecipazione ad attività formative a catalogo accreditate per un importo complessivo di € 1.000.000,00 (unmilione/00). Ogni Studio/Azienda può partecipare a più di un’attività formativa individuale a catalogo, per un contributo pari all’ 80% dell’imponibile I.V.A. di ogni singola iniziativa, fino ad un valore complessivo massimo di € 1.500,00 (millecinquecento/00) di contributo.questioQuestio 2016baqBollino blu per le imprese che fanno alternanza scuola lavoro