Alternanza scuola-lavoro Milano MonzaBrianza Lodi

Agevolazione Growing
Richiedi informazioni

Det. CCIAA MI-MB-LO

Agevolarating:

Fondi disponibiliModulisticaEntità agevolazioniProcedura

Contributo fino a euro 8.000,00 per ogni impresa.

Beneficiari: 

  • enti accreditati ai servizi al lavoro di Regione Lombardia (operatori), che risultino iscritti all'apposito albo e risultino attivi; tali operatori possono richiedere la dote di servizi di supporto, accompagnamento e formazione all'alternanza scuola-lavoro da erogare alle MPMI, e beneficiare del relativo rimborso; 
  • MPMI con sede legale e/o unità operativa nelle provincie di Milano, MonzaBrianza e Lodi, iscritte al registro nazionale alternanza scuola-lavoro, che abbiano realizzato, con il supporto degli operatori di cui sopra, percorsi di alternanza a partire dal 01/01/2018 o li realizzino entro il 31/08/2019;
  • MPMI con sede legale e/o unità operativa nelle provincie di Milano, MonzaBrianza e Lodi, che abbiano realizzato o realizzino, senza il supporto degli operatori di cui sopra, percorsi di alternanza nel periodo dal 01/01/2018 al 31/08/2019.

I singoli operatori accreditati possono presentare domande fino ad euro 80.000,00, di cui al massimo euro 11.880,00 derivanti da servizi di accompagnamento e sensibilizzazione all'alternanza.

I servizi alle MPMI che si servono della dote devono essere erogati entro il 30/06/2019 e l'impresa ha tempo fino al 31/08/2019 per realizzare i percorsi di alternanza.

Termini di presentazione delle domande: fino ad esaurimento fondi, e comunque entro il 31/12/2018.

Riferimento di legge: Det. CCIAA MI-MB-LOScadenza: 31-12-2018Note scadenza: Fino ad esaurimento fondiDocumenti allegati (registrati per vederli): Info Det. CCIAA MI-MB-LO alternanza scuola-lavoro.zip 1576_alternanza scuola lavoro MI MB LO.zip

Torna alle agevolazioni

iso 9001World Certification Services Ltd - ISO 9001fondo professioniFondo Paritetico Interprofessionale NazionaleL'avviso 02/18 finanzia la partecipazione ad attività formative a catalogo accreditate per un importo complessivo di € 1.000.000,00 (unmilione/00). Ogni Studio/Azienda può partecipare a più di un’attività formativa individuale a catalogo, per un contributo pari all’ 80% dell’imponibile I.V.A. di ogni singola iniziativa, fino ad un valore complessivo massimo di € 1.500,00 (millecinquecento/00) di contributo.questioQuestio 2016baqBollino blu per le imprese che fanno alternanza scuola lavoro